18mq

UNA NUOVA VICINA

Ieri è arrivata una nuova paziente nel reparto, lo vista di sfuggita attraverso le veneziane della porta a vetri della mia camera, è una ragazza e mi è sembrata molto giovane. I suoi genitori, cosi presumo, sono andati avanti e indietro tutto il giorno. La sensazione è strana, siamo vicinissimi con un’esperienza simile, ci separa solo un muro ma di contro siamo lontanissimi e forse non ci conosceremo e incontreremo mai. Ho provato a chiedere informazioni ma ovviamente per la privacy nessuno mi ha potuto dire niente.

0 commenti su “UNA NUOVA VICINA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: