18mq

LA MIA ARMA SEGRETA – LA RISPOSTA

Qui sotto riporto integralmente la risposta al mio post di ieri che mi ha mandato la Mia Arma Segreta. Sono quelle che non possono avere repliche perchè sono già loro la domanda e la risposta, la tesi e la dimostrazione, il perchè e il come. Posso solo chiudere gli occhi, visualizzare un sorriso e con il cuore urlare GRAZIE!
Ovviamente per capire il senso di questo post dovete prima leggervi il precedente “LA MIA ARMA SEGRETA”

—-

Ad oggi le diverse lacrime da me versate nella vita erano state solo per lettere amorose ricevute da donne, e ti giuro mai per tragedie o disgrazie grosse, solo per problemi di cuore …
ora invece le verso anche per un post scritto da un uomo … cazzo spero di non star cambiando sponda …. !!! ci mancherebbe solo questo …amen

Se non ricordo male eravamo a eresaz, un pomeriggio intero passato a giocare a calcio nel famoso campo e poi mio coma ipoglicemico, tu mi portasti in spalla sulla schiena fino a casa … dopo kili di zucchero io volevo tornare subito al campo poche ore dopo…ridendo e scherzando…e Voi tutti me lo proibiste … sei matto ?? devi ripigliarti …e’ impensabile … eravamo li ancora poi ..

– Agosto 2002 : mio primo ghiacciaio e vetta nella vita da fare con delle guide alpine organizzato da tempo … la notte prima 1 collasso per indigestione e mal funzionamento glicemico … il giorno dopo su in vetta al rifugio a 4000 metri, 3 bicchieri di rosso ridendo con le guide alpine e per l’effetto dell’alcool e forse del poco ossigeno a quella quota ….

– Gennaio 2003 : la sera esco per vedere la juve… disintegro una Volvo a Castelletto, ambulanza e pompieri, mi dicono che avrei passato la notte in ospedale sotto osservazione… ma lascio il pronto soccorso senza fare gli esami del sangue… perche’ la sera stessa gli amici del club mi stavano già aspettando per il secondo tempo… lo dico ai medici increduli e li saluto ridendo… la juve sta già vincendo… ero al club alla fine con un bel grappino …

– Ottobre 2003 : un parente molto stretto torna a casa e mi dice : mi hanno diagnosticato un tumore al seno … e io: “ che culo ti rifarai le tette !!! ”

– Disastro sempre a eresaz in casa… tu sai tutto, ti avevo chiamato e tu eri tornato su… eri già in autostrada… una piccola tragedia domestica… grave e poteva andare peggio… te la ricordi… eravamo riusciti a ridere anche in quell’occasione sul divano… e pensare alla cena da farsi dopo…

– Giugno 2005 Genova : dopo 22 anni di malattia mi installano una protesi del cazzo con dei fili… che faccio ora ?? come funziona sto aggeggio… e poi ??… e di notte ?? come faro a dormire e a —… ??? pensiamoci dopo… stasera penso solo a un bel fritto misto sul mare… ero a Genova… e alla fine e’ stato ottimo… e pure il dopo cena in albergo ….. alla protesi pensero’ domani …

– Agosto 2007 Pavia… nel pomeriggio mi tirano sotto in moto… finisco sotto una macchina… trauma toracico respiratorio e ginocchio rotto… la sera stessa di quel giorno siedo al ristorante che avevo prenotato già da giorni per una cena importante con la famiglia… gamba su una sedia per aria e con ghiaccio … volevo quella serata …la feci tra varie risate dei ristoratori …

– mesi dopo l’ortopedico mi dice che la riabilitazione al ginocchio post-artroscopia e intervento sarebbe durata “per lui solo 3 mesi “ !! … ma io avevo già prenotato NY 2008 … gli sorrisi in faccia… quello stop avrebbe sputtanato tutte le mie tabelle di allenamento già fatte e quelle a venire …ma a NY ci andai comunque alla fine… era troppo importante … e sai come e’ andata … e nonostante le disavventure avute in gara …

– e altro altro altro ancora te lo posso assicurare .. . vette in montagna …salite ..scalate …cose volute …il famoso treno per Cuneo …
non finirei più … tantissime cazzate fatte per arrivare a cose che volevo e in cui credevo …

Ho sempre cercato di pormi davanti alle piccole disgrazie e ai difficili momenti con l’ironia e il sorriso… e mi e’ sempre andata bene .. sempre ..fino ad ora ..
Forse anche da incosciente e tirando al limite … forse scherzando con la vita … ma sempre arrivato alla fine …. Forse anche con della buona sorte che mi ha aiutato …

Ora tu dirai … che centra tutto questo ?? mi aveva già spiegato bene cosa la testa e cuore possono fare …

Dirai ..
ecco ha voluto ora auto spiegarsi la mia battuta di cavallo pazzo e matto iniziale …invece no Ale ..ho voluto solo portarti pochissimi miei esempi di tanti …tantissimi di come uno può mettere in atto quello che tu racconti nel tuo blog qui sotto “ Perchè mi devo incazzare ?” … vivi ogni momento al maximo …. Se hai degli appuntamenti o obbiettivi che consideri importanti, non puoi rimandarli … carpe diem …goditi la vita … non rimandare mai …

Ho sempre pensato cosi … sempre …e anche se arriva un grosso impedimento grave … un trauma, una tragedia, usa il sorriso e l’ironia e vai avanti per averlo .. se puoi … e lo ottieni … sicuro … cosi e’ sempre andata a me …

Quindi … ecco qui …spiegata invece la mia personale ARMA SEGRETA …LA MIA …che uso solo io nelle mie avversità …

Ora …..
Settimana scorsa Domenica 17 gennaio avevo il mio primo Lunghissimo da 29,0 km con febbre e raffreddore, te lo dissi al telefono e ridendo lo feci … tu eri molto preoccupato e mi hai detto di non andare era molto rischioso ..… a fine allenamento, finito in toto e con ottimi tempi ..e pure con febbre scomparsa alla fine ..e senza fatica quasi… meditavo sul mio naviglio … e pensavo : …mi sento quasi immortale …non mi ferma niente …

e pensavo …ma puttana eva “la sfida che e’ stata assegnata a lui sarebbe dovuta capitare a me.. una bella lotta e impresa mai affrontata… dove dovere mettere tutto dentro, testa, cuore …sorriso, la mia ironia e tutto te stesso, tutto il tuo io …..e …pensavo: cazzo non poteva capitare a me ?? mio cugino sarà pronto ..??
saprà prenderla con ironia e sorriso ?? io sarei sicuramente pronto …me lo sento .. ce la farei … ma lui invece ?? userà le armi giuste ?? potrebbero essere le mie ??

Ma poi alcuni secondi dopo pensai dentro di me … ma che minchia stai dicendo?? veramente io sarei in grado di passare anche questo ostacolo un domani se veramente mi capitasse, sarebbe cosi semplice anche stavolta ?? basterebbe scherzarci sopra …?? Riuscirei a rialzarmi anche dopo una botta cosi grande ?? non pensare di spaccare il mondo … non sei DIO tu …

…Mi auto rispondo ora a queste domande fatte dopo il mio allenamento ..…ma solo ora dopo aver letto il tuo blog …

Assolutamente io non lo so se ce la farei …ci penserò un domani se mai magari dovesse succedere un giorno a me … ora e’ una incognita … ci penserò poi eventualmente …

MA TU SI ….SICURO …ne sono assolutamente certo…
per 2 motivi e mezzo che ora ti vado a spiegare…e quando capirai il perchè del mezzo terzo motivo solo .. e quindi alla fine diventeranno 3… sarai con me a NY al traguardo, io penso e credo e spero già NY 2010 …anche se questo mi scombussolerebbe tutto il programma 2010 fatto… maggio ricorda …

Primo motivo
– 26 DICEMBRE 2009 …: arrivo a trovarti in ospedale …c’e Yara .. io ti racconto il mio disastro avuto per il ghiaccio e neve il 21 dicembre …e tu mi dici con lei li …: “cazzo tutta la tua fortuna che hai avuto nell’uscirne … si e trasformata in tutta la mia sfiga attuale di questi giorni dove mi hanno diagnosticato questo brutto male … tutta fortuna per te e tutta sfiga per me … non e’ giusto …

All’inizio rimasi un pò male devo ammetterlo …. Ma poi ho pensato durante il mio ritorno :

GRANDISSIMO ALE sta già usando ironia anche lui ..inizia bene … piede giusto .. ci siamo
D’altronde l’ha sempre avuta … e sarà anche lui con me per aiutarmi … dimenticavo …
Mai dimenticherò la battuta tua a Spinetta dopo il mio patatrak sentimentale dell’agosto 2006 …

Secondo motivo
perchè io sono sempre arrivato dove volevo arrivare ?? semplicissimo … perchè ho considerato quello che dovevo raggiungere … un ristorante una volta …un fritto misto …un rifugio sul ghiacciaio … una maratona a NY …una cena prenotata da tempo …una partita della JUVE… e altre altre cazzate … cazzate certo …bene …ma per me obiettivi importantissimi in quei frangenti e in quelle situazioni …ma se credi siano importanti e te li reputi tali .. li centri …stai sicuro ..

e il tuo OBIETTIVO INVECE ??? …. : sono 3 persone …obiettivi di vita che hai sempre più volte citati e detti nel tuo blog … sono solo loro … possono essere paragonati ai miei semplici traguardi ?? …a cene o rifugi o ad allenamenti ….assolutamente no … ben altro … altra dimensione …altra cosa … altro pianeta …. quindi a te la semplice conclusione …

mezzo motivo di 3 …
che devi trasformare in TERZO motivo completo tu solamente … hai parlato e paragonato me a un ARMA SEGRETA…esterna a te … che ti ha aiutato ….
C’e un Mezzo imperdonabile errore nel tuo raccontare questo …

L’ arma segreta per uscire dalle difficoltà …ok .. usala .. e’ necessaria e vitale … non puoi farne a meno a volte ….E’ fondamentale

MA RICORDATI CHE L’ARMA SEGRTEA VERA e’ dentro di te … SEI TU … e NON E’ ESTERNAMENTE …e ne’ FUORI …e quando capirai questo …saremo già a NY

…questo il mio commento al Tuo blog ARMA SEGRETA …. e le risposte alle mie domande del 17 gennaio sul naviglio…

grazie cummenda

0 commenti su “LA MIA ARMA SEGRETA – LA RISPOSTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: