18mq

NON E’ L’ULTIMO CENTIMETRO

Mi dispiace veramente ma devo abbassare i toni di entusiasmo delle decine di e-mail, SMS e commenti che mi avete mandato questa mattina. Il trapianto è una tappa molto importante del mio percorso di guarigione, è una tappa necessaria, ma non è la tappa conclusiva. Da domani io non starò meglio, non avrò risolto tutti i problemi, non sarò guarito. Non avrò tagliato il traguardo della mia maratona. Mi aspettano ancora almeno 6 mesi di cure e se con il trapianto toglieremo dei punti di domanda ne metteremo però altri, anche loro molto pesanti. Attecchirà il nuovo midollo? Risposta che avremo in un paio di settimane. Il nuovo sistema immunitario riconoscerà il mio come un corpo amico e non ostile? Risposta che avremo fra un paio di mesi minimo quando inizieremo a diminuire gli immunosoppressori e a far girare a pieno regime il nuovo sistema immunitario. Penso che sappiate benissimo che io sono il primo a voler che questa cosa finisca ma sfortunatamente non siamo ancora arrivati al termine. So anche che sta diventando il tutto un po’ noiosa. Non è più il tempo di stare in casa a leggere i miei post. E’ primavera, è tempo di prendere e andare in giro a godersi la natura in fiore.

16 commenti su “NON E’ L’ULTIMO CENTIMETRO

  1. Caro Ale sappiamo bene che il trapianto non è la parola “fine”, ma sappiamo che è la via per la parola fine, chiuso, basta. Semplicemente le alternative non le prendiamo in considerazione…cosa c'è scritto sopra questa casella, sotto “Posta un commento”?: “Ricordate…solo cose positive”. E che vuoi che proprio ora, quando stai per fare il trapianto perché hai superato brillantemente il secondo ciclo di chemio ci mettiamo a fare i “possibilisti”?! Ma si forse, magari, si spera, poi vediamo?! No dico, che ti sei fumato stavolta?! Se sei in crisi e speri di buttarci giù ti sbagli di grosso, la realtà, per quanto tu ce la voglia duramente sbattere in faccia, non ci scalfisce, non scalfisce il nostro ottimismo e la nostra certezza sull'esito di questa fottutissima (sa molto di film) faccenda.
    Quindi vedi di non fare il negativo proprio adesso che oltre ai pensieri positivi rischi pure che ti arrivi qualche pensiero scazzottoso!!
    Beh, detto questo ti mando un grande bacio…e che noia!! 🙂 🙂

    Mi piace

  2. Forza Alessandro, non mollare. Non pensare al dopo, ora conta il presente, affrontare il trapianto e superarlo con tutte le forze positive di cui disponi più quelle che ti stiamo inviando.
    Un abbraccio. Ciao
    Paolo

    Mi piace

  3. non ci prenderai mica per stupidi e superficiali!!!!tutti sappiamo che il giorno dopo il trapianto non andrai a fare un giro in bicicletta!!!però è l'ultima cosa che devi fare per la guarigione completa.Come ho già letto sopra, non diventare ora negativo e non pensare al dopo, come sarà, cosa succederà etc….hai superato brillantemente tutte le tappe, vedrai che anche questa la supererai brillantemente.Non ti abbattere Alessandro, non mollare, noi tutti non molliamo e siamo con te….e non ti preoccupare, sarà anche primavera ma non si sta fuori casa tutto il giorno….un momento da dedicare ad un amico c'è e ci sarà sempre.
    Un abbraccio.Ciao Ale e forza
    Marina

    Mi piace

  4. Ciao Alessandro,
    Ti sbagli proprio, qui non c'è nessuno che ritiene noiosa questa vicenda.
    Un momento di scoramento ci può stare, ma intanto tutto sta procedendo come da copione.
    E poi… non penserai mica che è così facile mollarci.
    Tieni duro più che puoi, siamo tutti dalla tua parte!!!
    Giuseppe (di Abb.sso)

    Mi piace

  5. Vero che lo fai per provocare o per farci un altro pesce d'aprile un pò in ritardo?!!!
    Noi siamo tutti qui con te a sperare , a farci coraggio tutti insieme. Purtroppo devi viverti anche questa giornata di m…a e poi domani sarà un altro giorno, speriamo un pochino migliore…e se non lo sarà ci sarà quello dopo….
    Vogliamo esserci tutti quanti in questo percorso, i nostri messaggi vogliono essere dei paletti a cui aggrapparsi per darsi una piccola spinta…per non perdersi lungo il sentiero… anche se poi sei tu che devi fare la “fatica”. Immagino che passare Natale in ospedale e poi anche la Pasqua sia dura e ti dia la percezione di un tempo “infinito” ma niente di prezioso arriva velocemente…Non ti preoccupare per la nostra primavera, tu e i tuoi post ci aggiungete qualcosa senza togliere nulla.
    tvb. Alessandra S.

    Mi piace

  6. Ciao Ale, ci sono tanti altri traguardi è vero, intanto beccati tutti i nostri pensieri positivi che non si esauriscono qui, indi per cui ne avrai molti altri nelle varie tappe, senza fretta. Questo è comunque un bel punto, poi ti suggerirei di scrivere molto altro, visto che siamo tutti del parere che un tuo secondo lavoro potrebbe essere proprio lo scrittore. Hai una bella dote, va sfruttata. Vorrà dire che porteremo il computer fuori, vista la stagione. Auguri e tienici aggiornati come sempre. Baci Claudia.

    Mi piace

  7. Caro Alessandro, quando dici “Non è più il tempo di stare in casa a leggere i miei post” ti sbagli.
    Ho preso apposta un netbook per essere sempre connesso in internet. Ti leggo più volte al giorno, anche se ti scrivo piuttosto poco. Ma l'importante sei tu. Ciauuu. Pierluigi

    Mi piace

  8. Ciao Ale,
    ti sono vicina con il pensiero e con il cuore.
    Questo è un grande giorno.
    Continua ad essere positivo come sempre e come siamo tutti noi. Siamo tutti pieni di enegia per te.
    Grande Capo a presto per festeggiare tutti insieme con te la tua Vittoria.
    Un abbraccio fortissimo
    Forza Ale!!!!!
    Simonetta.

    Mi piace

  9. GRANDE CAPO,
    OGGI E' UN GIORNO SPECIALE PER TE.
    SEI SEMPRE NEI NOSTRI PENSIERI E TI PENSIAMO SEMPRE. Siamo tutti con te.
    Vai ALE!!!!!
    Un abbraccio e ti aspettiamo presto.
    LE TERME

    Mi piace

  10. TIENI DURO…..NON MOLLARE ORA…… TI MANDO TUTTA LA MIA ENERGIA POSITIVA……………
    UN ABBRACCIO RAFFA

    Mi piace

  11. Ho capito, ci vuoi mollare…ma noi siamo cozze attaccate allo scoglio..non lo molliamo!!! p.s. nota la finezza, noi le cozze e tu lo scoglio.
    Forza, tutto procede come previsto, la via è questa e non ce ne sono altre quindi percorriamola.
    Baci
    Simona, la cozza di primavera.

    Mi piace

  12. Lucia dice:ma hai notato in quanti ti abbiamo scritto?Ormai non ti libererai così facilmente di noi;Ci hai creato tu e come tutte le creature appena nate bisogna averne cura. TIE'!
    Ale la vita e' bella sorridi e vai avanti non scoraggiarti,ti avevo raccontato di Tommaso e di Massimo,uno di 4 e l'altro di 23 anni,loro ce l'hanno fatta e come loro tanti,non pensare al peggio,ma affronta giorno dopo giorno la vita che hai sempre con gioia e speranza.
    Sei un uomo forte di corpo e di spirito!
    Ad odorar le mammole ci andiamo,ma sempre con il cuore rivolto ad un amico speciale quale tu sei!
    Ti voglio bene tanto quanto ne voglio a Yara.
    Lucia

    Mi piace

  13. “So anche che sta diventando il tutto un po' noiosa. Non è più il tempo di stare in casa a leggere i miei post. E' primavera, è tempo di prendere e andare in giro a godersi la natura in fiore” … … Eh eh stavolta l'hai scritta grossa e hai toppato:) Va beh succede anche ai migliori 🙂 6 perdonato. E poi stai cercando di mandarci via? ih ih mission impossible:)
    Bisou
    Anna (hai visto stavolta mi sono firmata)

    Mi piace

  14. Ale….ti mando un bel mavaffa', uno di quelli dei nostri giorni migliori!!!!
    Ma cosa succede?! Pretendo di sapere di chi è il midollo postatoti via endo (sempre che questo post sia post trapianto)!!! Non deve essere di un nazi perchè quello non avrebbe mai scritto una cosa del genere…deve essere di un pastore protestante di 45 anni ancora celibe, un po' psicotico, che prima di farsi prete faceva il bancario precario!
    Qui è primavera e allora?! Credo di parlare un po' per tutti quelli che bivaccano qui dentro da mesi e che, quando si sono accorti che sui rami cominciavano ad esserci le gemme nuove, hanno pensato al risveglio di tutta la natura compresa quella dei tuoi gb. Che quando si sono fermati per la prima volta al sole e hanno goduto del suo tepore, hanno assimilato il benessere ritrovato perchè si trasformasse in altro carburante energetico. Per te.
    Ieri (perchè ti sto scrivendo il 9), ero così concentrata nel sorreggerti energeticamente che sono andata in corto circuito e sono dovuta stare a letto tutto il giorno. Stavo da cani ma pensavo ” Ecco, la mia energia mi ha abbandonato. Il mio corpo è qui e tutta la mia parte invisibile è là con lui”. Tu penserai che sono matta ma non importa. Io c'ero in tutto il mio corpo celeste ed ero lì vicina a te e ci sono stata per tutto il tempo mentre la mia parte umana se ne stava in uno stato di coma, abbandonata sul letto. Ero un involucro svuotato che riprendeva vita nel reale come se, tutte le volte, dovessi ritornare da chissà quale viaggio. E tu ora dici queste cose?! Porca miseria Ale, mi auguri davvero che sia solo questione di disorientamento dei Neue Klobul tuoi ospiti.
    Fattoti il c…, ora ti dico anche come fare a capire se i gb hanno attecchito o no: ingollati un mezzo chiletto di tarallucci e vedi cosa succede. Se li digerisci subito vuol dire che il trapianto ha avuto successo…avranno retrogusto di krauti e kartoffel ma sempre meglio di niente!
    TVBMTTBB, Silvia (la sorella)

    Mi piace

  15. “So anche che sta diventando il tutto un po' noiosa. Non è più il tempo di stare in casa a leggere i miei post. E' primavera, è tempo di prendere e andare in giro a godersi la natura in fiore”. Eh eh stavolta hai toppato ma 6 perdonata capita anche ai migliori :)) E poi pensi di mollarci così?? ih ih mission impossible!
    Continua a combattere, non mollare mai
    Bisou

    Anna (hai visto stavolta mi sono firmata)

    Mi piace

  16. mi spice contarddirti ancora… e' si l ultimo cm …. l ultimo cm di questa tua prima maratona … era il primo, il piu impo da raggiungere … e ce la hai fatta alla grande … ora ti devi preparare alle altre … e torno a dirti e ripeterti di non lamentarti che sei distrutto … hai voluto arrivare fino in fondo …e ora ti becchi tutti i postumi post atletici di questo enorme sforzo ..

    ma meglio questi che aver mollato al 28 km..
    ora ripigliati ,non farmi incazzare e preparati
    perche a breve hai la seconda …

    regrds
    paolo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: