18mq

BOLLETTINO MEDICO

ORE 6.30:
temperatura corporea 39.5°
dolore nel deglutire causa Mucosite da 1 a 10: 8 (raddoppiata dose di morfina)
peso corporeo: 85 kg (+ 7 dall’ingresso – raddoppiata dose diuretico)
Sintesi: uno schifo.

10 commenti su “BOLLETTINO MEDICO

  1. Forza spingi!
    La rinascita è sempre una cosa faticosa,
    aprire gli occhi la prima volta è doloroso, ma pensa a quanta meraviglia;
    il primo vagito, un urlo, ma poi il canto e la comunicazione;
    il primo suono ferisce le orocchie, ma poi fiumi di parole ed interazione sociale;
    forza spingi, sei quasi fuori!
    La sosteniamo sempre con forza e affetto
    Miriam

    Mi piace

  2. 85 kili ???

    sei sovrappeso cummenda ….. come cacchio
    hai fatto a chiudere ..??

    rgards

    Mi piace

  3. triplica la dose del diuretico atleta ..

    Mi piace

  4. Ciao Ale
    ogni giorno che passa il sole dentro di te sarà sempre più luminoso.Ogni giorno sarà migliore
    Continua a vincere così.
    Un abbraccio
    Simonetta

    Mi piace

  5. sii coraggioso e forte……
    continua ad esserlo ogni giorno e vedrai che la vita saprà ricompensare ogni sforzo che in questo momento stai affrontando
    un abbraccio fortissimo
    dalla Sardegna

    Mi piace

  6. Ciao Ale,
    hai già avuto giornate molto dure che un passo dopo l'altro sono passate…forza anche questa volta vedrai che torna il sole!!! sempre un passo dopo l'altro…secondo dopo secondo.
    Ale S.

    Mi piace

  7. Tieni duro…o fatti aumentare la dose di morfina…o aggrappati mentalmente al dolcissimo sorriso di Kiki…qualunque cosa per farti superare questi giorni, per farti recuperare le forze, per farti scollinare e poter incominciare a vedere la discesa. Ti vogliamo tanto bene. Cla, Ro e Sofia

    Mi piace

  8. Molti ti vedono già fuori ma non è un errore , è un vedere oltre.
    Lo so, ci sei tu sulla linea del combattimento, sul ring, le botte le prendi tu, non noi ed è anche giusto, come abbiamo già detto, che nelle condizioni in cui sei ora ti debba concentrare al massimo sui passi da fare, sui centimetri sui metri immediatamente davanti, tenendo un opportuna guardia a difesa.
    Oggi è ancora brutto ma la primavera è iniziata e piano piano sta affermandosi anche nel clima dei nostri cuori con tutta la sua carica di novità. Cos’è questa storia che per noi è tempo di prendere e andare in giro a godersi la natura in fiore ?? Caro Ale, noi vogliamo viverla nella sua inarrestabile crescita con te. Per quanto ti è possibile, nei momenti in cui ti è possibile.
    E cos’è questa storia della “cosa noiosa”.?? Non ci sono cose o ambienti noiosi ma solo persone noiose e tu sei ben lontano dall’esserlo.
    Te lo ripeto: concentrati sui passi da fare ma lasciati uno spiraglio per guardare verso le montagne, (.. anche verso le terme), per guardare la natura, per guardare verso Spinetta. La bellezza è lì che ti aspetta. Quando puoi cerca di pregustarne la gioia al tuo rientro, un po’ allo stesso modo del salato della pizza bianca con la farina che ti sporca le labbra. Abbracciato dalla primavera.

    Massimo

    Mi piace

  9. Molti ti vedono già fuori ma non è un errore , è un vedere oltre.
    Lo so, ci sei tu sulla linea del combattimento, sul ring, le botte le prendi tu, non noi ed è anche giusto, come abbiamo già detto, che nelle condizioni in cui sei ora ti debba concentrare al massimo sui passi da fare, sui centimetri sui metri immediatamente davanti, tenendo un opportuna guardia a difesa.
    Oggi è ancora brutto ma la primavera è iniziata e piano piano sta affermandosi anche nel clima dei nostri cuori con tutta la sua carica di novità. Cos’è questa storia che per noi è tempo di prendere e andare in giro a godersi la natura in fiore ?? Caro Ale, noi vogliamo viverla nella sua inarrestabile crescita insieme a te. Per quanto ti è possibile, nei momenti in cui ti è possibile.
    E cos’è questa storia della “cosa noiosa”.?? Non ci sono cose o ambienti noiosi ma solo persone noiose e tu sei ben lontano dall’esserlo.
    Te lo ripeto: concentrati sui passi da fare ma lasciati uno spiraglio per guardare verso l'orizzonte, le montagne, (.. anche verso le terme), per guardare la natura, per guardare verso Spinetta. La bellezza è lì che ti aspetta. Quando puoi cerca di pregustarne la gioia al tuo rientro, un po’ allo stesso modo del salato della pizza bianca con la farina che ti sporca le labbra. Abbracciato dalla primavera.

    Massimo

    Mi piace

  10. Ciao capo Ale,nn dire che è noioso,devi sorridere a questa primavera(piovosa),che ti porterà ad una nuova vita,con i tuoi amori,e la tua famiglia lavorativa,ti aspettiamo,faremo grande festa(qualcuno vuole ubriacarsi,sempre in tua salute)sii positivo come ci hai insegnato tu.Tanti sorrisi per te.Un bacio Monica(Terme)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: