18mq

PERCHE’ CUORE-TESTA-PANCIA

Era da qualche mese che meditavo di aprire un nuovo blog tutto mio. Non che quello di aleyara non fosse ok, ma volevo un posto dove scrivere in prima persona e dove poter ritrovare un pó di me stesso (quello un pò logorroico) e magari anche qualche amico dei 18 mq. Ero deciso anche a non usare più 18 mq perché quella é una storia che ha avuto un inizio, una sua vita ma poi una fine. I 18 mq sono storia.

Questo nuovo blog, essendo un neo nato, non ha storia, non si sa bene dove andrà e dove mi, e spero ci, porterà. So solo che è pieno i buoni propositi.

Ho deciso di intitolarlo Cuore, Testa e Pancia per due motivi: il primo è razionale e il secondo invece è sentimentale.
Il primo è perché credo che tutte le azioni e tutti i pensieri degli uomini possono essere fatti risalire a uno di questi tre elementi o ad un mix di questi. E chiamando così il blog voglio subito dichiarare che qui si parlerà soprattutto di azioni e pensieri delle persone.
Il secondo motivo, quello sentimentale, è invece legato al mio eroe che voleva a tutti i costi farmi mettere nello stand al salone del gusto una statua che rappresentasse un cuore e una che rappresentasse una testa. Per questa fiera non ci è riuscito ma, conoscendolo, prima a poi…

Ok, è scontato che il cuore rappresenta la parte sentimentale ed emotiva di noi, la testa quella razionale e la pancia rappresenta l’istinto.

Un commento su “PERCHE’ CUORE-TESTA-PANCIA

  1. Caro Alessandro,
    se c'è una cosa che capisco bene è la necessità di stare un po' “soli” e di puntualizzare i propri pensieri su carta(o come preferisce ..su video), non vuol dire che non si vuole bene a chi ci sta vicini, non è insofferenza, ma un esigenza che bisogna rispettare proprio per non cadere nell'insofferenza del quotidiano e per non rischiare di essere ingiusti con chi ci circonda.
    Di conseguenza approvo pienamente(non che sia importante!) la sua scelta di un blog suo, più intimo e riflessivo,sicuramente più utile a lei e alle sue esigenze.
    per quel che riguarda la quotidianità…mi dispiace non avere OTTIME notizie sulla sua salute,ma è più agevole arrampicarsi su pendii impervi con piccoli passi che con grandi falcate…non so se mi spiego?
    Un abraccio
    Buona notte
    Miriam

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: