18mq

SONO PASSATI 367 GIORNI…

Ciao a tutti,
sono passati 376 giorni dalla mia ultima e-mail, ed eccomi qui ancora ad aggiornarvi sul mio stato di salute. Si, c’è bisogno di un nuovo aggiornamento.
Da oggi sono di nuovo in ospedale. Sono di nuovo in una camera sterile, ma questa volta mi hanno cambiato stanza, non sono più nei vecchi 18 mq. E’ un pò più piccola ma però ha una porta finestra, e non una semplice finestra come nei 18 mq, quindi la stanza è più luminosa e per di più guarda verso casa.

La cronaca dice che la leucemia è tornata, dice che il mio nuovo sistema immunitario tedesco non è stato in grado di andare a scovare e a distruggere quelle infami e maledette cellule della leucemia. Quelle cellule che non erano state sconfitte dalla chemio e dalla TB.
Perchè non è riuscito a farlo? Credo per due motivi: il primo è che il nuovo midollo è talmente compatibile al mio vecchio, che come quest’ultimo non era riuscito a riconoscere la malattia e a combatterla, neanche questo ci è riuscito. Secondo, per me motivo vero, non avevo risolto la storia/causa che mi aveva fatto venire la malattia.
Adesso l’iter è un pò più incerto della prima volta perchè, come dicono qui, “è tutta sperimentazione”. Non c’è niente di protocollato e riconosciuto a livello internazionale.
Dobbiamo vivere un pò alla giornata. Domani il menù prevede l’inizio di un nuovo ciclo di chemio. Non mi possono fare più la TBI (l’irradiazione totale) perchè “una è già più che sufficiente”. Finita la chemio, lunedì prossimo, mi trasfonderanno il resto del sangue midollare che mi aveva mandato il donatore tedesco. Un bel litretto che è li congelato per me da giusto un anno.
Poi… poi vedremo.

Le ultime settimane sono state molto intense. I medici già a metà marzo mi avevano chiesto di ricoverarmi ma io avevo deciso di aspettare. Volevo che il mio sistema immunitario, finalmente libero dagli immuno-sopressori, combattesse e distruggesse lui la malattia. Giovedì scorso abbiamo fatto nuovamente gli esami e abbiamo deciso di dargli una mano chimica.

Queste due settimane sono state comunque importantissime. Ho vissuto al 150% la mia famiglia. Sono stato vicino ai bambini e a Yara. Anche il tempo è stato clemente e ci ha permesso di goderci la nostra felicità all’aria aperta. Ieri abbiamo anche festeggiato Pasqua. In anticipo ma tutti insieme. E’ stato bellissimo.

Come l’altra volta è previsto un blog ma non sarà “18 mq”. La vita cambia, la stanza è cambiata e quindi il blog nuovo si chiama Cuore, Testa e Pancia e l’indirizzo è: http://cuoretestapancia.blogspot.com/
E per chi volesse la versione di Yara, in inglese, http://moomser.blogspot.com/

Vi chiedo di mandarmi tutta l’energia positiva che potete.

Un abbraccio a tutti e ricordatevi che la vita è bella!!!!!

Alessandro

15 commenti su “SONO PASSATI 367 GIORNI…

  1. Ciao Fratello,
    hai ragione quelli non sono più i 18 mq. Guardi verso casa e il sole ti ha baciato per tutto questo tempo. La prassi si trasforma in sperimentazione e tu devi sperimentare con te stesso. Nuovi pensieri, nuove prospettive. Sarai sicuramente meno fuori uso dell'altra volta e quindi più lucido. Non capisco perchè ti facciano il trapianto con quel che resta del tedesco visto che pare non sia poi il massimo…boh…sperimentazione.
    Io sarò ancora qui a tenerti la mano e non te la lascerò scivolare via, mai. Mi costi anche dover cambiare alcuni dettagli della mia sfera anagrafica. LEUCEMIA CI HAI ROTTO ER C…OOOOOO!!!!!!!!!!!!!! Tu, e tutto quello che ne consegue….
    Ti abbraccio forte. A proposito ti sei portato dentro il libro che ti ho regalato per Natale?
    TVB anzi proviamo con I<3U

    Mi piace

  2. Che dire, forza chemio e forza midollo; e daje a midò, impegnati meglio! Ormai la conoscenza è più che intima, potresti azzardarti in qualcosa di più spinto come una “bottarella come si deve” alle cellule infami!
    Ti abbraccio forte
    Michela

    Mi piace

  3. fernandez

    dai ale, io ci sono e tu seguo, pur da “lontano” e per quel poco che conta sappi che ti sono vicino…anche se poi non ci vediamo da…decenni…me racumandi!

    Mi piace

  4. Ciao ale! Ti avevo sentito via mail e ti avevo sentito positivo. Sono sicurissima Ke vincerai tu, sei troppo forte! Ti mando un abbraccio ricco di energia!

    Mi piace

  5. Scordavo…..non sapendo come funzioni non mi sono firmata….. Sono Francy calvi

    Mi piace

  6. Ciao Ale,
    ok, sei di nuovo in salita, ma ormai sei allenato, vedrai che questa volta le fai tutte secche quelle stronze di cellule … ti pensiamo tanto e ti mandiamo un fortissimo abbraccio!
    By the Budas

    Mi piace

  7. carissimo ale,
    6 veramente un grande, “la vita è bella”, ci ricordi tu. GRAZIE per la tua forza!!!
    ti sono sempre vicina con affetto e con la preghiera.
    manu

    Mi piace

  8. Ciao Ale! Ti invio le mie energie positive tutti i giorni, piu' volte al giorno!! Appena riesco a scaricare i video di Sofia che ride e che canta dall'iPhone te ne giro qualcuno: i bimbi sono la migliore medicina! TVB ClaudiaB

    Mi piace

  9. Sono qui, pronto a spararti tutta l’energia possibile con parabole “blogghistiche” mirate in direzione Cuneo.
    Silvia ha ragione: sperimenta tutto lo sperimentabile alla ricerca di prospettive nuove.
    Ma …se posso darti un consiglio ( che rompi questo medico…) concentrati sul “come” anzichè sul “perché” .
    E una bella vigorosa storia nuova si dipanerà irresistibile
    Un abbraccio
    Massimo

    Mi piace

  10. Vittoria

    Ciao Ale!
    Eccomi qui a darti tutta la mia energia positiva! Di solito la distribuisco un pò in giro, ma oggi è concentrata tutta su di te! Ti deve arrivare, e bella forte anche!
    Ho letto i tuoi aggiornamenti, proprio qualche giorno fa ti ho lasciato un saluto sulla tua bacheca di fb, perchè non avevo piu' notizie da un pò.
    Non credere però che non ti pensiamo, i nostri pranzi e cene, come già detto, sono accompagnate dalle bottiglie di design di Lurisia e questo ci porta immediatamente a rivolgere un pensiero a te a cosa stai facendo e se stai bene.
    Anche io mi stavo chiedendo se non è possibile un altro trapianto di un altro donatore, ma essendo completamente ignara delle problematiche legate a un trapianto, ripongo la fiducia nei medici esperti.
    Posta una foto della vista della tua porta finestra, così noi tutti potremo vedere lo stesso panorama che vedi anche tu e sarà come essere li con te a farti compagnia.
    La tua forza d'animo e capacità di fare tesoro delle gioie quotidiane senza darle mai per scontate è un esempio per tutti noi, ci stai dando una bella lezione di vita.
    Forza testa, pancia e cuore! Mi viene vagamente in mente una pubblicità di quando ero piccola di una grappa, te la ricordi?
    Buona energia Alessandro
    Vittoria

    Mi piace

  11. Franco Genovese

    Caro Ale,
    domenica scorsa io, Fiona, Claudia e Rodrigo abbiamo alzato i calici al cielo e abbiamo brindato alla tua prossima vittoria.
    Tutte le nostre energie sono rivolte verso di te. Ti aspettiamo presto per brindare, questa volta tutti assieme.
    Un fortissimo abbraccio.

    Mi piace

  12. Forza, forza, forza! E prepara il calice (leggi sopra). Ti vogliamo bene

    Mi piace

  13. Carissimo Alessandro,
    ti abbraccio forte e anche se nn scrivo sul blog tutti i giorni sono con te!!!!tutti i commenti precedenti rientrano a pieno con i miei pensieri….Forza!!!PS: mi sono divertita tanto a vedere le foto pubblicate!!!Che bei bimbi!!!!Un saluto
    Valentina (torino)

    Mi piace

  14. UEEEEEEEEEEEEEEEEEEE ho due container di energia positiva da mandarti…..Mi raccomando ricordati l'Audi r8 ci aspetta per fare 4 sgommate a monza.
    Prepara casco e tuta

    Mi piace

  15. Francesca

    Ciao,

    Ti mando la mia energia positiva e questo contatto che potresti aver voglia di provare.
    Parli di una “storia/causa che mi aveva fatto venire la malattia”. Forse la d.ssa Mereu sa come aiutarti. Ho letto tanto sulla malattia e studiato tanti approcci. Ti consiglio, oltre alla Mereu, anche i libri di alexandro jodorowsky. Frequento anche il blog di yara e trovo che siate una famiglia splendida. Forza e coraggio, ce la puoi fare!

    Gabriella Mareu, medico chirurgo, grafologa,
    ideatrice della Terapia Verbale
    email: laterapiaverbale@libero.it
    Cell.: 339.3411514
    http://www.laterapiaverbale.it

    Mi piace

Rispondi a fernandez Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: