18mq

Sembrava impossibile… ma è successo.

Sembrava impossibile ma è successo, io e Yara non siamo più una coppia. Da un anno non dormiamo più insieme e da 6 mesi vivo alle Terme. Rimaniamo però, uniti più che mai, i genitori dei nostri figli, sono la nostra vita. Rimaniamo una famiglia genitoriale. Il loro benessere è la nostra priorità.
Non vi spiegherò il perché, il come, il dove e il quando. Sono cose nostre, però vi assicuro che è stata una scelta difficile, sofferta e presa dopo lunghe discussioni. E’ ancora difficile ammetterlo, fa male, e sarà così ancora per un bel po’ di tempo.
Perché scriverlo in un post? 
Perché, nonostante non ne abbia più il “dovere”, in questo momento Yara mi è vicina come sempre. E’ il mio supporto operativo quotidiano, si è presa la responsabilità di supportarmi in questa ennesima avventura, non certo di gioia e felicità. Non è una cosa scontata, anzi, molti si sarebbero allontanati. Nell’ultimo anno l’ho fatta soffrire tanto, molto e avrebbe giustamente potuto dirmi: “mi spiace, non è più mia responsabilità”. Yara non è quel tipo di persona, è una donna speciale, e volevo dirvelo.
Questo post anche per fare chiarezza nei confronti di tutti. Nonostante la situazione sia chiaramene visibile da 6 mesi, io non riesco ancora a chiamare Yara “la mia ex-moglie”, così creo confusione nelle persone che ci vedono e interagiscono con noi. Chiamandola ancora “moglie”, in qualche modo, la tenevo ingiustamente legata a me.
Quasi non ci credo ancora e mi sembra impossibile, ma Yara è la mia ex-moglie.

6 commenti su “Sembrava impossibile… ma è successo.

  1. …penso che la tua ex moglie sia una grande donna!

    Mi piace

  2. Questo commento è stato eliminato dall’autore.

    Mi piace

  3. Io penso che basti voler bene per un solo minuto ad una persona per volergliene, in qualche modo, per sempre. Nel nostro cuore un segno di affetto, di amore, piccolo o grande che sia, ma comunque importante resta in ogni caso. I sentimenti, come le persone cambiano, ma i pilastri di un rapporto vero e sincero restano in piedi e si sostengono anche quando tutto intorno crolla e cambia le nostre vite.

    Mi piace

  4. Il fuoco si è spento.
    Ha illuminato, ha scaldato, ha confortato, ha affascinato.
    Ora è spento.
    Ma chi potrà mai dimenticare la sua luce, il suo calore, il suo conforto, il suo fascino.

    Mi piace

  5. Quello che c'e' in fondo al cuore .. non muore MAI

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: