18mq

Oggi un soffio di vento.

Giornata difficile, molto difficile. Una di quelle che era da tanto tempo che non mi capitava. Una di quelle giornata dove ogni cosa gira storta, dove le sfide tornano a essere problemi. Dove mi sento solo, molto solo, troppo solo. Dove vorrei degli occhi ad ascoltarmi, ma non ci sono. Dove avrei bisogno di quelle parole, per ridarmi la giusta prospettiva, ma non ci sono.

Il mondo dei feliciani mi sembra lontano anni luce, ma era il mio mondo. Li stavo bene, li ero felice, li eravamo in tanti anche se i letti erano solo due.

Tutto questo NON ha senso, i problemi di oggi sono solo un soffio di vento, nel mondo dei feliciani era la tempesta della mia salute a riempire le giornate. Non c’è più il bastone di Mose, non c’è più il liquido arancione e la morfina, ma tutto mi sembra più difficile, mi sembra impossibile da affrontare.

Ho paura, ma non capisco di cosa. E’ una sensazione che conosco, una sensazione profonda dentro di me. Se chiudo gli occhi, la ritrovo in tutta la mia vita. E’ una sensazione dell’infanzia che non mi ha mai lasciato, è sempre li, nel mio profondo, e ogni tanto riaffiora e mi sconvolge.

Ma forse il mondo dei feliciani non è poi così lontano, forse, anzi, il mondo dei feliciani è qui più che mai. Questo è proprio uno di quei momenti in cui l’arma più forte è il sorriso, quel sorriso che devo indossare, che mi è difficile indossare, che quasi mi fa male. Quel sorriso che sto indossando, che mi crea vertigini, troppo è il conflitto con la paura. Devo continuare a sorride. È un gesto fisico, come alzare un braccio, lo posso, lo devo fare.

Sto sorridendo e il soffio di vento è tornato a esser solo un soffio di vento…

4 commenti su “Oggi un soffio di vento.

  1. Sorridere, ridere, ringraziare…sono le vere medicine della vita…

    Mi piace

  2. Non sei solo Alessandro. Sei ognuno di noi. Con tutte le emozioni di un essere umano. Gioia. Tristezza. Rabbia. Tranquillità. Paura. Coraggio. Tutte le Emozioni che ci attraversano che ci colpiscono che ci attanagliano che coltiviamo e che rifiutiamo. Siamo Soli e allo stesso tempo Uniti ad ogni altro essere. Cerchiamo. Lottiamo. Io ci sono per te. Sempre.
    Francesca H20

    Mi piace

  3. Con o senza vento.

    Mi piace

  4. Alessandro, sono certa che il soffio di vento si è già trasformato in ventata e ha gonfiato la tua vela facendoti approdare proprio nel porto nell'Isola dei Feliciani … Bentornato !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: