Economia Umana

La giusta retribuzione

Chi in azienda deve essere maggiormente retribuito? Chi ha più esperienza? Chi lavora più ore? Chi è più intelligenza? Chi lavora da più tempo in azienda? Chi è più abile nell’eseguire? Per me no, le persone dovrebbero essere retribuite in base al peso per l’azienda delle decidono prese da loro per il bene dell’azienda, per la sopravvivenza dell’azienda. Per il bene delle persone dell’azienda. Nella vita come nel lavoro, ci sono tre momento. Il decidere, il fare e l’ottenere il risultato. Decidere, scegliere è la parte più difficile perché c’è la responsabilità e la paura di sbagliare. C’è il dubbio. Fare e la parte faticosa, è la parte dell’impegno e della perseveranza. La terza parte, il raggiungimento dell’obiettivo, è la parte emozionale. Felicità se l’obiettivo è raggiunto, tristezza se non è raggiunto. Chi deve scegliere per gli altri, per l’azienda deve essere maggiormente retribuito. Chi poi decide e fa è impagabile.

0 commenti su “La giusta retribuzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: