18mq

Ancora un padre per i miei figli

Grazia a tutti gli italiani che onestamente pagano le tasse. Devo anche a loro la mia vita.

Nel 2013 sono stato ricoverato d’urgenza in un paese extra Europa, per 10 giorni. Dove ho fatto delle analisi del sangue e una colonscopia. Niente operazioni o altro. Ricovero, analisi ed esame. Una delle migliori cliniche al mondo, è costato circa 100 mila euro. Fortunatamente all’epoca avevo ancora un’assicurazione sanitaria privata che ha saldato il conto. Assicurazione che oggi non posso più avere visto il mio curriculum sanitario.

Dal 2009 in Italia/Europa sono stato ricoverato in camera sterile 5 mesi, 150 giorni. Ho fatto 2 trapianti di midollo osseo da un donatore tedesco. Ho subito una TBI, 4 cicli di chemio distruttivi di midollo. Dal 2016 ho fatto circa 30 cicli di chemio di supporto e da 5 mesi prendo delle pastiglie chemioterapiche che costano 11.430 euro ogni 4 settimane. Oltre a migliaia di esami del sangue, ECG, spirometrie, tac, ecografie, ecc. Migliaia di chilometri con autista per andare e tornare da Genova per decine di fotoaferesi. Centinaia di visite mediche specialistiche e, ovviamente, chili e chili di farmaci di tutti i tipi. Oltre a tonnellate di sorrisi, cure, carezze, attenzioni e parole di persone speciali. Che lo fanno per amore del loro lavoro, per amore di quello che fanno. Non certo per soldi.

Ho fatto una stima e solo per i ricoveri e i trapianti, se non fossi stato in Italia/Europa, avrei speso 2,5 milioni di euro.

Se sono ancora vivo, se sono ancora un padre per i miei figli, un figlio per i miei genitori, Un fratello per i mie fratelli, un ex marito per la mia ex moglie, un amico per i miei amici è perché in Germania una persona speciale ha deciso di donare il suo midollo, perché in Italia migliaia di persone altrettanto speciali hanno deciso di donare il loro sangue. Perché vivo in Italia/Europa dove la mia preoccupazione è stata come guarire, come vivere e non come pagare il conto delle mie cure.

Grazie a tutti, vi voglio bene!

Fare i furbi vuol dire usare l’intelligenza per i propri interessi a scapito degli interessi di qualcun altro. Attenzione perché quel qualcun altro potremmo essere noi o ancora peggio persone che amiamo con tutto il cuore.

Cerchiamo di essere invece scaltri, non furbi. Usiamo l’intelligenza per gli interessi di tutti. Che i tutti siamo sicuramente anche noi.

Cerchiamo di essere scaltri per migliorare in modo onesto quello che abbiamo. Si per pagare anche meno tasse, ma perché siamo riusciti a creare un sistema efficiente, sano e sostenibile.

Ps: se siete d’accordo, se lo pensate anche voi. Condividete!

Grazie di cuore!

0 commenti su “Ancora un padre per i miei figli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: