Chi sono

Sono un uomo, poi un padre e poi un membro della comunità degli esseri umani, razza ospite di questo Mondo, di questo Universo. Ho poche certezza e tantissimi dubbi. So di non sapere e da qui inizio il mio agire. Dal dubbio.

Accolgo tutto quello che arriva dalla vita, tenendo e facendo mie le cose belle e imparando da quelle brutte per poi lasciarle andare. Cerco di migliorarmi ogni giorno, mettendo il massimo e il meglio di me in tutto quello che faccio.

Il mio obiettivo è lasciare un Mondo Migliore di quello che ho trovato ai miei figli e alla generazioni future, e lo voglio fare rendendo il Mondo un posto più felice. Cerco di agire con:

CONSAPEVOLEZZA perché ogni nostra azione ha conseguenze su di noi, gli altri e sul Mondo intero. Perché le nostre azioni hanno conseguenze immediate e future. Perché consapevolmente cerchiamo di agire per Migliorare il Mondo, per rendere il Mondo un posto più felice. Perché grazie alla consapevolezza possiamo cambiare il nostro futuro in meglio.

IMPEGNO, DETERMINAZIONE E PERSEVERANZA, perché sono necessarie per superare le difficoltà e le sfide sia quelle che arrivano da fuori di noi sia quelle che arrivano da dentro di noi. Servono per quando ci verrà detto che non riusciremo a fare quello che vogliamo, che è una pazzia. Servono per quando ci sentiremo stanchi, per quando non vedremo più la nostra meta e tutto ci sembrerà troppo difficile e impossibile.

RESPONSABILITÀ, nei nostri confronti, nei confronti degli altri e del Mondo.
Consapevoli che il nostro agire ha sempre conseguenza su di noi e su gli altri, così come il nostro non agire. Cerchiamo di fare con la responsabilità che sia per il meglio per tutti. Responsabilità di essere noi a scegliere per noi, senza aspettare che lo facciano altri. La vita è troppo importante per essere delegata ad altri. Responsabilità si agire in modo sostenibile, per gli uomini, per la società, per l’economia e per il nostro Mondo.

RISPETTO, per le persone e per il Mondo intero. Per tutto e tutti.
Perché siamo ospiti in questo Mondo, perché non siamo noi il centro del Mondo. Perché per avere rispetto, per essere rispettati, si può partire solo dal dare rispetto. Dal rispettare. Perché abbiamo bisogno degli altri, abbiamo bisogno del Mondo e rispettare gli altri, rispettare l’ambiente è il miglior modo per rispettare noi stessi. Per amarci.
Perché gli altri siamo anche noi, che siano persone, che siano foresta, mare o cielo.

FIDUCIA, in noi stessi e negli altri.
Perché la fiducia è la base della collaborazione. Perché se non dai fiducia, non riceverai fiducia. Perché con la fiducia ci si unisce, si crede nell’altro. Perché con la fiducia non ci si sente più soli. Non si è più soli. Perché “mi fido di te”, vuol dire “mi sto donando a te”. Perché “mi fido di te”, vuol dire “mi prenderò cura di te

UMILTÀ, perché il non sapere è l’unica nostra grande certezza. Perché senza umiltà non si può imparare, senza imparare non si può migliorare. Senza umiltà non si può ascoltare per imparare, per capire, per vedere il Mondo con gli occhi degli altri. Senza umiltà si rimane piccoli nel proprio mondo. Senza umiltà non si può crescere.

ONESTÀ, soprattutto coi noi stessi, ma anche con gli altri. Perché l’onestà è la forza del rispetto, della fiducia e dell’umiltà. Perché l’onestà è l’arma più potente contro l’inganno.

APERTURA, perché non si può ricevere senza dare. Perché se non ci apriamo agli altri, dando, non potremo ricevere dagli altri per arricchirci, per migliorare.

COLLABORAZIONE, perché uniti si è più intelligenti, più forti e più resistenti. Perché la forza della comunità è collaborare, ognuno col proprio fare, al raggiungimento di un obiettivo comune. Per noi un Mondo più Felice.

SCALTREZZA, perché ci è stata donata la capacità di ragionare, di usa il nostro ingegno e lo vogliamo usare per il nostro bene e per quello di tutti. Perché vogliamo usare la scaltrezza contro la furbizia, che invece usa l’ingegno per trarre beneficio a danno degli altri.

PASSIONE, perché è il cuore che deve guidare la nostra ragione. Perché è l’energia del provare a fare cose impossibili per renderle possibili. Perché la passione è contagiosa, coinvolgente e si amplifica se condivisa con gli altri.

GRATITUDINE, per il dono della vita, per tutto quello che riceviamo ogni giorno. Perché dire grazie col cuore vuol dire accogliere la necessità di essere aiutati e accogliere a pieno l’aiuto che ci viene donato. Perché vuol dire essere disposti e pronti ad aiutare.

AMORE per la vita, per la propria vita. Perché alla fine il vero e unico segreto è amare la vita.

FARE perché altrimenti il resto è solo intenzione. Belle intenzioni, ma solo quello. La differenza, è sempre nel poi fare.

Navigando nei link qui sotto, potrete scoprire qualche cosa in più su di me, sui miei pensieri, la mia storia e altre cose. Grazie per il tempo che dedicherete a conoscermi meglio.